Dal 1862 Rabadan a Bellinzona

Bellinzona, capitale del cantone Ticino, è conosciuta, oltre che per essere la sede del Governo, per i suoi Castelli (patrimonio culturale dell’UNESCO) e per Rabadan. La tradizione vuole che la nascita del carnevale bellinzonese risalga al 1862, mentre nel 1874 appare il nome RABADAN Rabadan è un termine, in dialetto piemontese, a doppio significato. Indica, per prima cosa, baccano, fracasso. L’origine risale al tempo delle Crociate, allorquando i Piemontesi, recandosi nei paesi arabi, appresero che i Mussulmani, nel periodo del Ramadan, di giorno digiunavano e pregavano, ma di notte si abbandonavano a canti, feste e baccanali. Essi, considerando di quel giorno solo la parte serale, chiamarono rabadan (da Ramadan) il baccano, la baldoria. Rabadan indica però anche un uomo mal ridotto, ricordando, sempre dalla stessa fonte, l’arabo di giorno, quando digiuna). Vero è che una città tanto profondamente legata al suo carnevale, non si è improvvisata tale in pochi decenni. Molto probabilmente lo spirito carnevalesco dei Bellinzonesi va a perdersi nella storia dei suoi castelli. L’ultracentenaria vita della società Rabadan, ne ha consolidato la struttura, rendendola una macchina organizzativa di notevoli proporzioni e di grande vitalità. Negli ultimi decenni, Rabadan si è ramificata e ingrandita, dandosi una complessa struttura che va ben oltre la semplice organizzazione di una risottata o di un capannone delle feste.

Nel 1946 ha inizio il grande sviluppo con due significative manifestazioni: il corteo mascherato della domenica e il risotto in piazza, il martedì.

A partire dagli anni 70 il carnevale abbraccia tutta la settimana, con spazi sempre più grandi e i frequentatissimi e “peccaminosi” veglioni al Foyer Forum. Nel 1983 i veglioni sono spostati in un gran capannone in piazza del Sole. Dal 1990 il carnevale si estende nelle strade e nelle piazze del centro con la partecipazione di decine di migliaia di persone. Alle manifestazione del sabato e della domenica si contano oltre 30’000 partecipanti.

Nel 1996 viene introdotto il concetto di “Città del carnevale” completamente chiusa al traffico, alla quale si può accedere acquistando uno dei pin’s (opera di artisti della regione) quale identificazione di “Cittadino della Città del carnevale”, e che da diritto di muoversi liberamente tutta la settimana e a frequentare ogni suo ritrovo o manifestazione.

Il 2000 ha segnato una tappa importante per la società Rabadan di Bellinzona, con il ritorno in piazza del Sole, che diventerà il vero cuore della manifestazione. Rabadan ha inoltre introdotto inoltre alcuni cambiamenti e novità, quali una scatenata Rabaparade il venerdì sera, un torneo di calcetto umano e nuove sorprendenti manifestazioni per i più giovani; per non dimenticare l’imponente mascherone che rende maliziosa la tetra torre nera del Castel Grande.

La Società di oggi:

Rabadan è una società in continua evoluzione, che deve stare al passo con i tempi, adattarsi a ritmi nuovi, adeguarsi alle contingenze economiche, ai periodi di crisi; assecondare i gusti del suo pubblico, deve offrire e stupire.

La Società Rabadan gestisce un giro d’affari, comprese le manifestazioni collaterali, di oltre 2 milioni di franchi. Dal mese di ottobre del 2011 la Società Rabadan si è dotata di una nuova sede e di nuovi magazzini costruiti su un terreno concesso in diritto di superficie da parte del Patriziato di Carasso.

La Promozione del carnevale e di tutte le sue manifestazioni è totalmente sopportata dalla Società Rabadan in collaborazione con l’Organizzazione Turistica Regionale Bellinzona e Valli.

In particolare la promozione s’indirizza su questi settori: Stampa e diffusione di manifesti in tutto il cantone Ticino; Vendita di ca. 32’000 tessere d’entrata. Stampa e distribuzione del programma in 80’000 esemplari; Pubblicità sui treni svizzeri; Realizzazione del volantino del corteo con la descrizione dei carri; Porte d’entrata nella Città del carnevale e striscioni pubblicitari; Mascherone sulla torre di Castelgrande; Insegne luminose e illuminazione del Viale della Stazione; Imbandieramento della città; Pubblicazioni varie su giornali e periodici; Trasmissione alla RSI; Teleticino e sulle varie emittenti radio locali; Stampa e distribuzione di gagliardetti, autocollanti e materiale vario di pubblicità.

Il Comitato

Presidente: Petraglio Flavio
Vice Presidente:
Cassiere: Caminada Ivan
Segretario: Bertossa Jonathan
Membri: Anelli Michele
Bissolotti Mauro
Capoferri Giovanni
Deprati Paolo
Malandrini Nicola
Sangiorgio Ivano
Todeschini Giovanni

La Corte

La Corte è il biglietto da visita del Carnevale Rabadan ed è composta da:

Re Renato Dotta
Regina Elisa Brenna
Damigelle Joyce Ghisletta
Consuelo Nani
Simona Nembrini
Letizia Tamagni
Paggetti Alice Molteni
Lucien Jarrossay

Per eventuali inviti alla corte potete inviare una mail direttamente all’indirizzo re@rabadan.ch

Diventa Socio e/o Sostenitore Società Rabadan

La procedura per diventare socio della Società Rabadan è semplice.

Occorre pagare la tassa sociale di CHF 10.- sul ccb no. CH90 0023 4234 JH18 0003 7 a favore di Società Rabadan, 6500 Bellinzona, indicando nella causale “Pagamento tassa sociale” e fornire le proprie generalità (nome, cognome e indirizzo di domicilio).

Il socio ha diritto di voto all’assemblea annuale dei soci ed ha l’opportunità di acquistare il pass d’entrata alla Città del Carnevale ad al prezzo di prevendita.

Gemellaggi

Nell’arco degli anni la Società Rabadan ha instaurato dei gemellaggi con altre Società di Carnevale Svizzere.

Attività passate e future

2018
  • Anniversario
  • 10 anniversario Gemellaggio con Brandons de Moudon
  • 04.03.2018

2017
  • San Nicolao
  • San Nicolao presso le Case Anziani di Bellinzona
  • 06.12.2017

  • Mercato di Bellinzona
  • Mercato di Bellinzona in trasferta a Lucerna
  • 12.09.2017

  • Primo agosto
  • Primo agosto – Piazza del Sole a Bellinzona
  • 01.08.2017

  • Alpiq Open Air Festival
  • 08.07.2017

2016
  • San Nicolao in Piazza del Sole a Bellinzona
  • 06.12.2016

  • San Nicolao presso le Case Anziani di Bellinzona
  • 05.12.2016

  • Porte Aperte Chocolat Stella a Giubiasco
  • 01.10.2016

  • Primo agosto – Piazza del Sole a Bellinzona
  • 01.08.2016

  • 20° Campionato Svizzero di pallavolo USFS Cucina presso Espocentro, Bellinzona
  • 23.04.2016

  • Mercato di Bellinzona in trasferta a Lucerna
  • 31.05.2016

2015
  • San Nicolao in Piazza del Sole, Bellinzona
  • 06.12.2015

  • Primo agosto – Piazza del Sole a Bellinzona
  • 01.08.2015

  • Alpiq Open Air Festival, Klewenal
  • 11.07.2015

  • Visita Consiglio Federale, Bellinzona
  • 03.07.2015

  • Festa di chiusura HCAP, Castione
  • 02.04.2015

2014
  • San Nicolao in Piazza Collegiata, Bellinzona
  • 06.12.2014

  • Primo agosto – Piazza del Sole a Bellinzona
  • 01.08.2014

2013
  • San Nicolao in Piazza Collegiata, Bellinzona
  • 06.12.2013

  • Primo agosto – Piazza del Sole a Bellinzona
  • 01.08.2013

  • Atel Open Air Festival, Klewenalp
  • 13.07.2013

2012
  • San Nicolao in Piazza Collegiata, Bellinzona
  • 06.12.2012

  • Primo agosto – Piazza del Sole a Bellinzona
  • 01.08.2012

2011
  • San Nicolao in Piazza Collegiata, Bellinzona
  • 06.12.2011

  • Primo agosto – Piazza del Sole a Bellinzona
  • 01.08.2011

  • Atel Open Air Festival, Klewenalp
  • 11.07.2011

2010
  • San Nicolao in Piazza del Sole a Bellinzona
  • 06.12.2010

  • Apertura della 148esima edizione Rabadan
  • 13.11.2010

  • Pranzo 30esimo Associazione Ticinese Terza Età – Tenero
  • 28.08.2010

  • Primo agosto – Piazza del Sole a Bellinzona
  • 01.08.2010

2009
  • San Nicola in Piazza del Sole a Bellinzona
  • 06.12.2009

  • Apertura della 147esima edizione Rabadan
  • 14.11.2009

  • Primo agosto – Piazza del Sole a Bellinzona
  • 01.08.2009

  • Atel Open Air Festival, Klewenalp
  • 11.07.2009

2008
  • San Nicolao in Piazza Collegiata, Bellinzona
  • 06.12.2008

  • Apertura della 146esima edizione Rabadan
  • 15.11.2008

  • Primo agosto – Piazza del Sole a Bellinzona
  • 01.08.2008

  • Festa di chiusura carnevale 2008
  • 29.03.2008

  • Gemellaggio con Brandons de Moudon
  • 23.02.2008

2007
  • San Nicolao in Piazza Collegiata, Bellinzona
  • 06.12.2007

  • Apertura della 145esima edizione Rabadan
  • 10.11.2007

  • Primo agosto – Piazza del Sole a Bellinzona
  • 01.08.2007

  • Atel Open Air Festival, Klewenalp
  • 14.07.2007

  • Risotto torneo di calcio a Tenero
  • 16.06.2007

  • Festa di chiusura carnevale 2007
  • 24.03.2007

2006
  • San Nicolao in Piazza Collegiata, Bellinzona
  • 06.12.2006

  • Apertura della 144esima edizione Rabadan
  • 11.11.2006

  • Primo agosto – Piazza del Sole a Bellinzona
  • 01.08.2006

  • Atel Open Air Festival, Klewenalp
  • 14-16.07.2006

  • Spuntino Cori Ticinesi a Bellinzona
  • 10.06.2006

  • Risotto e luganighe a Merate in provincia di Lecco
  • 04.06.2006

  • Festa di chiusura carnevale 2006
  • 25.03.2006

2005
  • San Nicolao in Piazza Collegiata, Bellinzona
  • 06.12.2005

  • Apertura della 143esima edizione Rabadan
  • 11.11.2005

  • Risotto e luganighe a Merate in provincia di Lecco
  • 11.09.2005

  • Primo agosto – Piazza del Sole a Bellinzona
  • 01.08.2005

  • Risotto a Martigny – gemellaggio
  • 11.06.2005

  • Festa di chiusura carnevale 2005 e gemellaggio con il Carnevale di Martigny
  • 09.04.2005

2004
  • San Nicolao in Piazza Collegiata, Bellinzona
  • 06.12.2004

  • Serata d’apertura del carnevale
  • 13.11.2004

  • Conferenza stampa d’apertura della 142esima edizione Rabadan
  • 11.11.2004

  • Corteo Olma San Gallo
  • 09.10.2004

  • 175° pompieri
  • 18.09.2004

  • Centesimo ACB
  • 04.09.2004

  • Primo agosto
  • 01.08.2004

  • Assemblea ordinaria
  • 06.07.2004

  • Bicentenario polizia + raduno cori ticinesi
  • 12.06.2004

  • Festa di chiusura carnevale 2004
  • 27.03.2004

Statuti Societari

Carattere, scopo e sede

Art. 1

La società RABADAN di Bellinzona è un’associazione ai sensi degli art. 60 e seguenti del Codice civile Svizzero. Essa persegue lo scopo di mantenere viva la tradizione carnevalesca bellinzonese e di utilizzare gli eventuali utili per il consolidamento delle sue strutture e per il promuovimento di attività culturali e benefiche di ogni genere in primo luogo a favore della popolazione del bellinzonese ed in particolare dei giovani e degli anziani.

La sede della Società è Bellinzona.

Rappresentanza

Art. 2

La società è vincolata di fronte ai terzi dalla firma collettiva a due del presidente, del vicepresidente, del segretario e del cassiere con quella di uno qualunque degli altri membri del Comitato.

Responsabilità

Art. 3

Gli impegni della Società sono coperti esclusivamente dal patrimonio sociale, esclusa ogni responsabilità personale dei membri del Comitato e dei singoli soci.

Soci

Art. 4

Possono far parte della Società le persone fisiche d’ambo di sessi, così come gli enti di diritto pubblico o privato. I soci sono suddivisi in contribuenti e onorari.

Art. 5

E’ socio chi paga almeno la quota sociale annua entro il 31 marzo. L’Assemblea generale designa, su proposta del Comitato, a soci onorari quei soci che abbiano dato prestazioni di eccezionale benemerenza a favore della Società.

Organi della società

Art. 6

Gli organi della Società sono:

a) l’Assemblea dei soci

b) il Comitato

c) l’Ufficio di revisione

Assemblea dei soci

Art. 7

L’Assemblea dei soci è l’organo supremo della Società. Essa è convocata in via ordinaria dal Comitato una volta all’anno.

L’Assemblea può essere convocata in via straordinaria dal Comitato o su domanda scritta di almeno un quinto dei soci.

Nell’avviso di convocazione, reso pubblico almeno sette giorni prima dell’Assemblea, dovrà essere indicato l’ordine del giorno della stessa.

Art. 8

Sono di competenza dell’Assemblea:

a) la nomina del Presidente e del Comitato.

b) la nomina dell’Ufficio di revisione.

c) l’approvazione dei conti con scarico al Comitato.

d) la fissazione della quota di socio contribuente su proposta del Comitato.

e) la destinazione, su proposta del Comitato dell’eventuale utile.

f) l’esclusione di soci, su proposta del Comitato, per motivi gravi.

Art. 10

Riservate le eccezioni di legge e statutarie, le risoluzione assembleari sono prese alla maggioranza dei voti dei soci presenti. Ove non sia stabilito diversamente dall’Assemblea, le votazione hanno luogo per alzata di mano.

Del Comitato

Art. 11

Il Comitato si compone di un Presidente e da 10 a 14 membri eletti dall’Assemblea.

Il comitato sceglie nel suo interno il vicepresidente, il segretario e il cassiere.

I membri del Comitato stanno in carica quattro anni e sono rieleggibili. Le nomine coincidono con l’anno del rinnovo dei poteri comunali.

Art. 12

Il comitato è tenuto ad applicare gli statuti e ad amministrare con diligenza la Società per realizzare nel miglior modo lo scopo. Esso applicherà le risoluzioni assembleari e prenderà tutte le iniziative che sono nell’interesse della Società.

Art. 13

SM Rabadan viene eletto di anno in anno dal Comitato. Per l’organizzazione dei festeggiamenti carnevaleschi il Comitato può formare commissioni speciali alle quali possono partecipare anche collaboratori esterni. Tali commissioni sono presiedute da un membro del Comitato.

Art. 14

Il programma di ogni singola commissione e ogni decisione in merito deve essere ratificata dai membri del Comitato.

L’ufficio di revisione

Art. 15

L’Ufficio di revisione è composto di due membri e di un supplente. I membri restano in carica per quattro anni e sono rieleggibili per una volta.

Scioglimento della società

Art. 16

Lo scioglimento della Società può essere deciso solamente da un’Assemblea straordinaria alla maggioranza dei due terzi dei soci.

In caso di scioglimento l’Assemblea, con identica maggioranza, decide sulla destinazione del patrimonio sociale che dovrà essere devoluto a favore di un altro ente che persegue scopi analoghi ed al beneficio dell’esenzione fiscale.

L’Assemblea che dovrà deliberare sullo scioglimento della Società sarà convocata con un preavviso di 30 giorni, mediante pubblicazione sul Foglio ufficiale del cantone Ticino.

Statuti approvati dall’Assemblea generale ordinaria della società RABADAN

Bellinzona, 7 luglio 2004

Modifica art. 16 approvato dall’Assemblea generale ordinaria del 15 settembre 2009

Società Rabadan

Decio Cavallini, Presidente

Tiziano Farei-Campagna, Segretario
Art. 9

Ogni socio ha diritto a un voto nell’Assemblea. Gli enti di diritto pubblico o privato hanno diritto a un solo rappresentante nell’assemblea. Per le persone fisiche è escluso il voto per rappresentanza.

Verbali assemblee

Rapporti di revisione